alice lifestyle leonardo marcopolo
2013-10-12 14 a

Mezze Lune Bicolore con zucca e semola in salsa di noci e guanciale

Cosa c’è di più buono della pasta fresca, col suo profumo inconfondibile di uova, fatta in casa con prodotti di ottima qualità, e col ripieno che più ci piace? Inoltre è un ottimo sistema per far mangiare ai propri figli, quelle verdure o quegli ortaggi che altrimenti non consumerebbero mai, a discapito di un’alimentazione equilibrata. Oggi vi propongo delle mezze lune realizzate con due impasti diversi, uno classico, con ripieno di zucca e patata, e l’altro, che la zucca la contiene invece nell’impasto e ha un cuore morbido di fontina e asiago, ; il tutto condito con una salsa di noci, guanciale, aceto balsamico e menta.

2013-10-12 14 b

Ingredienti: 

per le mezze lune bianche

350 g. di semola di grano duro

3 uova grandi intere

per il ripieno delle mezze lune bianche

1 patata

180 g. di polpa di zucca grattugiata

pecorino abbondante

pepe

noce moscata

un filo di olio extravergine di oliva

 

per le mezze lune alla zucca

450 g. di semola di grano duro

2 uova grandi intere

170 g. di polpa di zucca

per il ripieno delle mezze lune alla zucca

1 fetta di Fontina

1 fetta di Asiago

pepe

cannella

zenzero

un filo d’olio extravergine di oliva

 

per la salsa alle noci e guanciale

120 g. di guanciale

1 cipollotto

1 noce di burro

1 filo d’olio extravergine di oliva

20 noci

sale

pepe

noce moscata

menta

1 confezione di panna da cucina

aceto balsamico

inoltre

2 0 3 tuorli per spennellare la pasta

1 coppa pasta smerlato tondo

1 sac a poche

Procedimento

Preparate l’impasto delle mezze lune mettendo nella planetaria col gancio la semola, e le uova, uno per volta per regolarvi sulla consistenza (deve risultare piuttosto compatta). Fate formare l’impasto, toglietelo dalla macchina, impastate ancora a mano per qualche minuto, dategli la forma di un cilindro, avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fatelo riposare per circa mezz’ora; nel frattempo preparate il secondo impasto grattuggiando la zucca, mettendola in planetaria insieme alla semola e alle 2 uova e completate l’impasto come fatto per l’altro in precedenza; mettete anche questa a riposo, avvolto in pellicola alimentare. Preparete le due farcie, la prima facendo bollire la patata, schiacciandola dopo averla pelata, aggiungendola alla zucca grattugiata, al pecorino, al pepe, alla noce moscata e condendo il tutto con un filo d’olio. Mischiatelo per bene e inseritelo nel sac a poche. Per la seconda farcia, grattugiate entrambi i formaggi freschi con una garttugia a buchi grandi, unite il pepe, la cannella, lo zenzero, un filo d’olio, e fate ammorbidire leggermente il tutto a bagno maria. Stendete entrambi gli impasti nello spessore di 2 mm., tagliate tanti cerchi col coppa pasta, spennellateli col tuorlo d’uovo, inserite i ripieni preparati precedentemente (quello con la patata e la zucca nella pasta con solo semola, mentre quello coi formaggi nella pasta alla zucca), piegateli su se stessi e pressatene bene i bordi per farli aderire. Preparate la salsa tagliando il cipollotto e facendolo rosolare in una padella antiaderente con una noce di burro e un filo d’olio (li ho usato entrambi per avere più gusto e un punto di fumo più alto), aggiungete il guanciale tagliato a striscioline sottili e fate cuocere per qualche minuto; nel frattempo, sminuzzate le noci, tenendone da parte qualcuna intera per il piatto finale, unitele alla salsa, salate, pepate, unite la panna liquida, qualche fogliolina di menta spezzata con le mani, un filo di aceto balsamico, fate insaporire due minuti e spegnete il fornello. Fate cuocere separatamente i due tipi di mezze lune (hanno una consistenza differente e quindi anche un a cottura diversa), scolatele e preparate i piatti mettendole entrambe, condendo con la salsa di noci e guanciale e decorando il tutto con gherigli di noci,una macinata di pepe fresco, qualche fogliolina di menta e un filo d’olio intorno

 

collage 5

foto 2013-10-12 12-21-16 q

collage 2

 

collage 5

foto 2013-10-12 12-07-02 w

collage 3

 

collage 4

collage 1

Consigli

Dato che si tratta di pasta fresca ripiena, quindi già ricca di gusto, volendo, potete anche condirla semplicemente saltandola in padella con burro, salvia e menta, che con la zucca si sposa benissimo.

2013-10-12 14 c

Commenti