alice lifestyle leonardo marcopolo
P7240087 A

Peperoni spadellati di “Nonna Rosa”

Questa ricetta che vi propongo oggi, mi è particolarmente cara, in quanto la preparava sempre la mia mamma. E’ un piatto semplicissimo e veloce da realizzare, un ottimo contorno, ideale per i buffet, perché potete prepararlo con largo anticipo, gustoso e saporito, e con tutti i suoi colori, è un vero godimento anche per gli occhi!
P7240087 B
Ingredienti: (per 4 persone)
5 peperoni nei tre colori
150 g. di pangrattato
150 g. di olive nere di Gaeta
50 g. di capperi di Pantelleria
2 spicchi d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale
Procedimento
Lavate i peperoni e cuoceteli sulla brace a fiamma viva, finché non si anneriscono completamente (oppure, se no avete questa possibilità, passateli in forno);  metteteli in un contenitore profondo e coperto, fateli raffreddare, quindi privateli totalmente della pelle e dei semi. In una padella anti aderente mettete il pangrattato e fatelo tostare con un filo d’olio, a fiamma bassa, fino a quando avrà assunto un bel colore dorato, quindi mettetelo in un piatto a raffreddare. Nella stessa padella di cottura del pangrattato, mettete i peperoni tagliati a listarelle; fateli cuocere per 5 minuti circa, affinché perdano il loro liquido. Quando risulteranno ben asciutti, aggiungete un filo d’olio, le olive, i capperi, l’aglio privato dell’anima interna, regolate di sale e fate cuocere per altri 5 minuti. Per ultimo unite il pangrattato, tostato precedentemente, e amalgamate il tutto. Ponete in un piatto di servizio e decorate a piacere con olive, capperi e striscioline di peperoni arrotolati.
collage3
collage 1
Consigli
Potete preparare questi peperoni con largo anticipo, si conservano bene anche a temperatura ambiente, per un paio di giorni.

Commenti