alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 2013-11-09 14-15-42 b copia

Pane chapati farcito con prosciutto cotto e insalata russa accompagnato da salsa tonnata maionese e salsa rosa

Il pane chapati è un pane leggero, senza lievito, ideale per tutti coloro che hanno intolleranze al lievito, ma è soprattutto semplice e veloce da preparare; si presta a moltissime utilizzazioni, a seconda del contenuto col quale viene farcito, come ad esempio uno spuntino sfizioso, una merenda dolce, un secondo, ecc. . La sua origine è indiana, ma assomiglia alla Piadina romagnola o al Taco messicano.

foto (28) c


Ingredienti:
per il pane
800 kg. di farina 0
400 g. di acqua
7 g. di sale
per la salsa tonnata
1 scatoletta di tonno sott’olio
1 uovo + 1 tuorlo sodo
2 filetti di acciuga sott’olio
10 capperi di Pantelleria
il succo di 1/2 limone
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
pepe
per la maionese
2 uova medie intere
2 cucchiai di aceto bianco
1/2 limone spremuto
sale
1 bicchiere circa di olio di semi di mais
per la salsa rosa
150 di maionese
1 cucchiaio di ketchup
1 cucchiaio di senape
1 cucchiaio di salsa Worchester
per farcire il pane
prosciutto cotto
insalata russa (la ricetta la trovate qui)
Procedimento
Per il pane chapati, in una ciotola setacciate la farina, aggiungete l’acqua, il sale e impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo; trasferitelo su una spianatoia spolverizzata di farina, dategli qualche piega e tagliatelo in pezzi tutti uguali, di circa 10 cm. ciascuno. Lavorate ciascun pezzo in modo da dargli una forma tonda, coprite il tutto con un canovaccio asciutto e pulito e lasciate riposare per 1 ora, per dar modo alla pasta di rilassarsi; trascorso il tempo, col mattarello stendete le pagnottelle, dandogli uno spessore di circa 2 mm.; nel frattempo, scaldate una padella antiaderente e quando sarà ben calda, fate cuocere il pane al suo interno, rigirandolo più volte per evitare che si bruci. Non appena vedrete che cominceranno a formarsi delle bolle al suo interno e comincerà a gonfiarsi, risultando più asciutto, vorrà dire che è cotto. Ripetete questo procedimento fino ad avere esaurito del tutto le pagnottelle a disposizione. Mano mano che procedete con la cottura, avvolgete il pane pronto con uno strofinaccio asciutto e pulito, posizionandolo uno sull’altro.
Per la salsa tonnata, nel bicchiere del frullatore mettete l’uovo sodo più il tuorlo, il tonno privato dell’olio di conservazione,i filetti di acciughe, i capperi, il succo di limone, una macinata di pepe fresco, l’olio e fate girare fino ad ottenere una salsa densa e liscia; valutate la consistenza e se dovesse risultare troppo asciutta, aggiungete un ‘altro cucchiaio di olio, mescolate, e la salsa è pronta. 
Per la maionese, nel bicchiere del frullatore mettete le uova intere, l’aceto, il limone e il sale e miscelate il tutto per 5 minuti circa, quindi continuate ad emulsionare aggiungendo di volta in volta l’olio fino ad ottenere una crema quasi bianca e piuttosto densa (la quantità dell’olio va aumentata o diminuita in base alla consistenza che si vuole ottenere, maggiore è la quantità e più sarà densa la maionese che si otterrà). Versare la maionese in un barattolo ermetico e conservatela in frigorifero fino al momento di utilizzarla.
Per la salsa rosa, in un una ciotola mettere la maionese, il ketchup, la salsa Worchester, la senape e mischiate il tutto energicamente fino ad ottenere una salsa ben amalgamata di un bel colore rosa ( se volete ottenere un color e un gusto più intenso, basta aggiungere un cucchiaio in più di ketchup). Trasferite la salsa così ottenuta in un contenitore ermetico in vetro, e conservatela in frigorifero fino al momento dell’utilizzazione.
collage 1
collage 2
Consigli
Servite il pane chapati farcito semplicemente con prosciutto cotto e insalata russa e con le salse di accompagnamento a parte, nelle salsiere, per dar modo a ciascun commensale, di scegliere quella che preferisce, per condire  il pane.
foto 2013-11-09 14-15-58 d
foto 2013-11-09 14-18-09 e

Commenti