alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 2014-02-22 15-25-36a1

Cartoccio con crema di ricotta

Quello di oggi è un’altro esempio della rosticceria dolce palermitana, il “Cartoccio” con crema di ricotta. Si tratta di un’impasto come quello delle ciambelle, un involucro fritto di pasta tipo brioche, passato poi nello zucchero e farcito con la tradizionale crema che arricchisce moltissimi dei dolci più rappresentativi della tradizione siciliana, quella di ricotta con gocce di cioccolato. Insomma, un vero godimento per gli occhi e per il palato.

foto 2014-02-22 15-25-09c

Ingredienti:  per 14 cartocci circa

per l’impasto

300 g. di farina per frittura Lo Conte

100 g. di farina Manitoba

70 g. di zucchero semolato

60 g. di burro (oppure 100 g. di strutto)

200 ml. di latte

150 g. di lievito madre (oppure 15 g. di lievito di birra)

1 uovo medio intero

2 cucchiai di Marsala

1 cucchiaino di sale

1 fiala di aroma vaniglia

la buccia grattugiata di 1 limone

per la crema di ricotta

600 g. di ricotta di pecora

350 g. di zucchero

100 g. di gocce di cioccolato

inoltre

zucchero semolato per la finitura

olio di semi per friggere

attrezzi per cannoli

1 sac a poche

Procedimento

Nel cestello della planetaria, mettete la farina, il lievito, lo zucchero, la fiala di aroma di vaniglia, la buccia grattugiata del limone e avviate la macchia; versate a filo il latte, miscelato insieme al Marsala, e fate bene amalgamare il tutto. Quando il composto avrà creato una massa unica aggiungete il sale e poi l’uovo e fate impastare a lungo fino che risulterà bene incordato; a questo punto unite il burro ammorbidito, fate assorbire per bene, spegnete e togliete dalla planetaria, trasferitevi su una spianatoia leggermente infarinata e date al composto qualche piega per dare forza al lievito di lavorare quindi mettetelo in una ciotola leggermente unta e fatelo lievitare.  Nel frattempo preparate la crema con la ricotta, lo zucchero e il cioccolato (la ricetta con il procedimento la trovate all’interno del blog stesso). Riprendete l’impasto lievitato, dividetelo in cordoncini, arrotolateli intorno agli appositi attrezzi per cannoli e friggeteli in abbondante olio a media temperatura, per dare modo ai cartocci di gonfiarsi e cuocersi per bene anche all’interno, evitando che si brucino in superficie. Dopo avere eliminate gli attrezzi dall’interno, passate i cartocci nello zucchero, fateli raffreddare e farciteli con la crema di ricotta, aiutandovi con un sac a poche.

collage1

collage2

collage3

Consigli

Per dare un’ulteriore nota aromatica ai cartocci potete miscelare la cannella allo zucchero nel quale li passate prima di farcirli, gli darà un gusto ancora più deciso.

foto 2014-02-22 15-26-54b

 

Recipe in English

This is another example of the rotisserie sweet Palermo, the ” Husk ” with cream cheese. It is un’impasto such as donuts, a fried pastry shell type brioche, then passed into the sugar and stuffed with traditional cream that adds a lot of sweets most representative of the Sicilian tradition, that of ricotta with chocolate chips. In short, a true treat for the eyes and for the palate.

Ingredients: for about 14 cones

for the dough

300 g . flour for frying Lo Conte

100g. of flour Manitoba

70 g . granulated sugar

60 g . of butter ( or 100 g . lard )

200 ml. milk

150 g. of yeast (or 15 g. brewer’s yeast)

1 whole medium egg

2 tablespoons Marsala

1 teaspoon salt

1 vial of vanilla flavor

grated rind of 1 lemon

for the cream cheese

600 g . ricotta

350 g . sugar

100g. chocolate drops

also

granulated sugar for finishing

seed oil for frying

tools for cannoli

1 pastry bag

Proceedings

In the basket of the planetary, put the flour, baking powder, sugar, vanilla flavoring vial, the grated lemon peel, and start the stain, pour in the milk, mixed together with the Marsala, and then mix everything well. When the mixture has created a single mass, add the salt and then the egg and then mix in the long strung up that will be good at this point, add the softened butter, do absorb well, turn off and remove the planetary adjourn on a board lightly floured and give the mixture a few bends to give strength to the yeast to work and then place it in a lightly greased bowl and let it rise. Meanwhile, prepare the cream with ricotta, sugar and chocolate (The recipe with the procedure found within the same blog). Take back the leavened dough, divide it into cords, roll them around the appropriate tools for cannoli and fry in hot oil at medium temperature , to give way to the cones to swell and cook well inside , preventing it from burning on the surface. After you have removed the tools from the inside, past the cones in the sugar, let cool and fill them with the cream cheese, using a pastry bag.

Advice

To give a further note to the aromatic cones can mix the cinnamon sugar in which they stuff them gone before, will give him a taste even stronger.

Commenti