alice lifestyle leonardo marcopolo
P2050084ba2

Crostata alle mele con frangipane

Oggi vi propongo una crostata alle mele con frangipane, un cuore morbido e cremoso racchiuso in un contenitore croccante di pasta frolla friabile, coperto da uno strato umido, saporito, fatto con farina di mandorle, un frangipane che si scioglie in bocca, insomma un dolce apparentemente comune, ma che nasconde una sensazione  di freschezza al palato che farà di esso un dolce irresistibile. 

P2050087ax

per la crostata

500 g. di pasta frolla

4 mele gialle golden grandi

30 g. di zucchero semolato

succo di 1/2 limone

cannella in polvere

chiodi di garofano in polvere

 

per il frangipane

130 g. di farina di mandorle

130 g. di burro

130 g. di zucchero a velo vanigliato

130 g. di uova intere

50 g. di farina tipo 0

 

per la pasta frolla

500 g. di farina 00

2 uova medie intere

200 g. di zucchero semolato

buccia di 1 limone grattugiata

250 g. di burro morbido

1 pizzico di sale

aroma di vaniglia

inoltre 

1 stampo per crostate di 26 cm. di diametro

 

Procedimento

Per la pasta frolla: nella planetaria mettete la farina, il burro e fate sgranare fino ad ottenere una specie di sabbia grossolana; a questo punto aggiungete lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il pizzico di sale, l’aroma di vaniglia, le uova  e impastare il tutto molto velocemente fino a che si sarà formato l’impasto (potete anche farlo a mano); fatene un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e mettetelo in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo riprendetelo, lavoratelo a mano per qualche minuto per renderlo nuovamente plastico quindi stendetelo dandogli uno spessore di 5 mm. circa e rivestite lo stampo bucherellando il fondo per evitare che si formino delle bolle in cottura.

collage2

Per il ripieno: lavate e sbucciate le mele, tagliatele in piccoli cubetti, mettetele in una ciotola, spolverizzatele con lo zucchero semolato, aggiungete la cannella e i chiodi di garofano in polvere, il succo di limone e lasciatele macerare per 30 minuti circa.

Per il frangipane: montate il burro morbido a temperatura ambiente insieme allo zucchero a velo; unite le uova e per ultime le farine miscelate insieme dopo avere setacciato la farina 0; impastate fino ad ottenere un composto omogeneo. Tenetelo da parte.

collage1

Assemblaggio e cottura della crostata: all’interno dello stampo con la pasta frolla versate le mele privandole del liquido di macerazione, distribuitele uniformemente; ricoprite il tutto con il frangipane preparato precedentemente e livellate. Cuocete a forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 30 minuti; quando la superficie risulterà ben dorata, uscitela dal forno e fatela raffreddare completamente quindi toglietela dallo stampo, adagiatela su un piatto di servizio e spolverizzatela abbondantemente con lo zucchero a velo vanigliato. 

collage3

Consigli

Preparate questa crostata il giorno prima di consumarla in modo da amalgamare maggiormente gli strati che la compongono rendendola ancora più buona e morbida.

P2050087 qa

Commenti