alice lifestyle leonardo marcopolo
foto-2014-07-09-15-53-54a

Cornetti al cioccolato senza latte

La ricetta dei cornetti al cioccolato senza latte è un’alternativa valida a quella classica dei cornetti sfogliati o croissant, altrettanto buona e di semplicissima preparazione, anche perché si accorciano considerevolmente i tempi e si semplificano le operazioni. La caratteristica principale di questi cornetti è quella di avere sostituito totalmente, all’interno dell’impasto, con l’acqua, la quantità di latte prevista dalla ricetta originale, per cui possono essere consumati anche da intolleranti al lattosio. Il risultato finale è veramente ottimo, vi consiglio di provarli perché ne vale veramente la pena.

foto 2014-07-09 15-53-54a

Ingredienti: per 30 cornetti circa

per l’impasto

930 g. di farina 0 forte (tipo Manitoba)

250 g. di lievito madre oppure 15 g. di lievito di birra

75 g. di miele

75 g. di zucchero semolato

3 uova medie intere

110 g. di burro

9 g. di sale

1 fiala di aroma vaniglia

1 fiala di fiori d’arancia

425 g. di acqua

per la farcitura

100 g. di cioccolato fondente extra

50 g. di burro

per lucidare la superficie

1 tuorlo d’uovo

per la finitura

zucchero a velo vanigliato

Procedimento

Nel cestello della planetaria, mettete la farina, il lievito madre, lo zucchero, il miele e avviate la macchina col gancio; aggiungete poco per volta l’acqua, in modo da tenere sotto controllo la consistenza del composto che deve risultare abbastanza morbido. Una volta che si sarà ben formato l’impasto aggiungete le uova, sempre poco per volta, aspettando che sia del tutto incorporato il precedente prima di inserire il successivo. Fate girare la planetaria a velocità 2, costante per tutta la durata del procedimento, e quando vedrete che il composto sarà bene incordato ed elastico, unite il burro ammorbidito, sempre poco per volta, per ultimo aggiungete il sale. Fate girare ancora fino a che il composto sarà completamente incordato e si staccherà dalle pareti, quindi spegnete la planetaria, spostatevi su una spianatoia unta con un poco di burro liquido, ungetevi anche le mani, date qualche piega all’impasto per dare più forza al lievito, fatene una palla e mettetela in una ciotola capiente in vetro, anch’essa leggermente unta, coprite con pellicola alimentare e mettete a lievitare al riparo da correnti d’aria fino al raddoppio del volume.

collage1

Nel frattempo mettete il cioccolato insieme al burro a fondere a bagno maria; una volta amalgamati fate raffreddare in modo da farlo addensare ( potete metterlo anche un poco in frigorifero se necessario per fare tirare il burro e addensare). Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto sottilmente, circa 7 mm. di spessore, ricavatene tanti triangoli, mettete al centro della base un cucchiaino di farcia al cioccolato, e arrotolate in modo da ottenere il tradizionale cornetto.

collage2

 

collage3

Fate lievitare ancora fino al raddoppio del volume, spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo, quindi cuocete a forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 15 minuti. Fate raffreddare e spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo vanigliato.

Consigli

Potete conservare i cornetti già cotti in sacchetti ermetici oppure congelarli dopo la lievitazione  e cuocerli dopo averli fatti scongelare per una notte, già sistemati nelle teglie di cottura all’interno del forno spento in modo da farli lievitare nuovamente.

foto 2014-07-09 15-52-39a

Commenti