alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 2014-08-31 14-36-27 a1

Gelato al gelsomino

Il gelato al gelsomino è un gelato cremoso dal gusto delicato e dalla profumata essenza, la cui caratteristica principale è quella di essere un ottimo digestivo. I fiori di gelsomino fanno parte della categorie dei fiori edibili, cioè quei fiori adatti a essere utilizzati in cucina, dando ai piatti un sapore particolare ma anche un aspetto più gradevole e attraente. Ovviamente, la cosa più importante e assolutamente necessaria, quando si mangiano fiori, è sapere che non sono stati trattati in alcun modo, altrimenti si rischia che possano essere tossici per la nostra salute, quindi pericoloso consumarli. Io li curo personalmente in vaso o direttamente piantati in giardino, così sono sicura che non possano essere dannosi. Il gelsomino, conosciuto soprattutto come pianta ornamentale molto profumata, ha anche delle peculiarità terapeutiche, in quanto può essere utilizzato come sedativo del dolore, quindi adatto ad esempio per curare la cefalea e anche contro l’insonnia perché ha un effetto rilassante. In ultimo, e di non minore importanza, ha un effetto tonificante e anti ossidante per la pelle.

foto 2014-08-30 12-41-00 a

Ingredienti:

50 g. di fiori di gelsomino

500 ml. di panna liquida

400 ml. di latte

100 ml. di latte + 1 cucchiaio di amido per dolci

4 cucchiai di rhum bianco

150 g. di zucchero semolato

Procedimento

Lavare delicatamente i fiori di gelsomino per non rovinarli e metterli in infusione nel rhum; mettere sul fuoco una casseruola con il latte, la panna e lo zucchero semolato, portare a ebollizione, spegnere e aggiungere i fiori di gelsomino, tenendo da parte il rhum usato per tenerli in infusione. Fate macerare i fiori per un’ora, quindi eliminateli filtrando il composto di latte e panna, e quando quest’ultimo si sarà raffreddato, unite il rhum tenuto da parte e l’amido per dolci che dovrete precedentemente miscelare con 100 ml. di latte a temperatura ambiente. Amalgamate bene il tutto, quindi inserite nella gelatiera avviando  il programma per gelato previsto dalla macchina. Servite con dei biscotti sbriciolati sul fondo del bicchiere, sotto al gelato, decorando con qualche fiore di gelsomino appena raccolto e ben lavato.

collage 1 gelato al gelsomino

foto 2014-08-31 14-36-19 a1 copia

Consigli

Se non possedete una gelatiera, potete comunque preparare questo delizioso gelato seguendo lo stesso procedimento fino al momento di inserirlo nella macchina, e a quel punto, versandolo direttamente in un contenitore ermetico e ponendolo in congelatore, avendo l’accortezza di mescolarlo ogni mezz’ora per rompere i cristalli di ghiaccio che si andranno formando fino ad ottenere un gelato morbido e cremoso.

foto 2014-08-31 14-36-13 a1

Commenti