alice lifestyle leonardo marcopolo
Piselli con guanciale 3a

Piselli con guanciale

Oggi vi propongo un contorno veloce e saporito, minimo impegno per la preparazione e massima resa per il gusto: piselli con guanciale. Si fanno sbollentare i piselli per ammorbidirli quindi si fanno saltare in padella con croccanti cubetti di guanciale, insaporendo il tutto con delle semplici spezie e il gioco è fatto. Vediamo subito la ricetta in dettaglio.

foto 2014-08-02 18-49-49-001b 1

 Ingredienti: per 4 persone

300 g. di piselli novelli

200 g. di guanciale a cubetti

noce moscata

chiodi di garofano in polvere

pepe

sale

olio extravergine di oliva

1 noce di burro

1/2 cipolla dorata

Procedimento

Fate sbollentare i piselli fino a renderli morbidi. In una padella antiaderente scaldate l’olio e insieme ad esso fate fondere il burro, aggiungete la cipolla tritata, fatela dorare leggermente quindi unite un poco di acqua di cottura dei piselli e fatela cuocere per 5 minuti; unite il guanciale a cubetti e fatelo rosolare rendendolo leggermente croccante e quando questa operazione sarà completata, aggiungete i piselli sbollentati precedentemente, ancora due cucchiai della loro acqua di cottura, insaporite con noce moscata e chiodi di garofano, regolate di sale e pepe e fate cuocere fino a che l’acqua sarà evaporata rendendo il sughetto cremoso. Servite.

collage1

 

Consigli

Questa ricetta è molto versatile, in quanto può essere utilizzata sia come semplice contorno, che per rendere più accattivanti delle semplici uova a occhio di bue, utilizzando i piselli con guanciale come base e facendo cuocere direttamente su di essi le uova ottenendo così un secondo saporito; inoltre potete utilizzarli anche per condire la pasta, facendola saltare in padella coi piselli, aggiungendo della semplice panna da cucina per legare il tutto e spolverizzando con del pecorino o del parmigiano grattugiati.

Piselli con guanciale 3a

Commenti