alice lifestyle leonardo marcopolo
foto 2013-10-23 10-13-09 a

Involtini di prosciutto cotto farciti con insalata russa

Questa che vi propongo oggi è una ricetta di facile esecuzione, anche se lunga nei tempi di preparazione perchè ci sono varie fasi successive, è gustosa e saporita, è raffinata nella sua presentazione e quindi, di sicuro effetto per una cena magari più impegnativa ed elegante.

Ingredienti: per 8 persone

per gli involtini

20 fette di prosciutto cotto

insalata russa

per l’insalata russa

2 patate grandi

2 carote

200 g. di piselli

200 g. di fagiolini

200 g. di zucchine genovesi (opzionale)

sale

500  g. di maionese

per la maionese

2 uova intere

mezzo limone

due cucchiai di aceto

sale

olio di semi di mais

per guarnire

maionese

olive verdi giganti

Procedimento

Tagliate a cubetti le patate, le carote, le zucchine (se decidete di metterle, non sono essenziali, io le ho messe) e fatele cuocere separatamente in quanto hanno tempi di cottura differenti, ma nella stessa acqua di cottura già regolata di sale; cuocete anche  i piselli e i fagiolini che taglierete a cubetti dopo la cottura. Mettete tutto in una ciotola capiente dopo averli fatto ben sgocciolare e fateli raffreddare. Preparate la maionese miscelando insieme le uova intere, il sale, il limone e l’aceto; sempre emulsionando, aggiungete l’olio a filo e con esso regolate la consistenza che volete ottenere, più olio aggiungete e più la maionese risulterà densa e consistente. Unite la maionese alle verdure cotte precedentemente e amalgamate il tutto. Su un piatto stendete il prosciutto, inserite l’insalata russa nella parte inferiore delle fette, e arrotolatele su se stesse. Una volta completata questa operazione, sistemate gli involtini su un piatto di servizio e decorate con maionese e olive. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

collage 2

collage 1

Consiglio

Se volete dare al piatto un aspetto ancora più elegante e mantenere integra la freschezza degli involtini, copriteli con della gelatina dopo averli decorati secondo il vostro gusto; in questo modo possono essere preparati anche con largo anticipo e conservati in frigorifero per due o tre giorni.

Commenti