alice lifestyle leonardo marcopolo
sugo di seppie ripiene

SUGO DI SEPPIE RIPIENE

seppie ripiene

 

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

– 6 SEPPIE GRANDI

– 300 GR DI SCAMPI MEDIO-PICCOLI

– 2 UOVA

– 200 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

– 400 GR DI MOLLICA DI PANE

– 2 SPICCHI DI AGLIO

– PREZZEMOLO

– 1 CIPOLLA

– OLIO EVO

– SALSA DI POMODORO

– SALE

– 1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

– SPAGO DA CUCINA

PROCEDIMENTO:

Iniziate a pulire le seppie, privatele degli organi interni, occhi, bocca e togliete la pellicina che copre interamente la seppia spellando con un coltellino ben affilato. Mi raccomando fate attenzione a non togliere l’osso dalla seppia che ci servirà come supporto al ripieno. Nel frattempo mettiamo abbondante olio evo in una pentola abbastanza alta con uno spicchio di aglio e la cipolla intera. Lavate gli scampi e mettiamoli a scolare.

Una volta pulite le seppie lasciando i tentacoli attaccati al corpo. Dopo aver svuotato l’interno della seppia si formerà una sacca che andrete a riempire con il composto. In una ciotola mettete la mollica di pane che precedentemente avrete bagnato con il latte e successivamente strizzata, il parmigiano grattugiato, lo spicchio di aglio tritato, le uova, il prezzemolo tritato e amalgamiamo tutto finchè diventa un composto morbido. Se dovesse essere troppo morbido aggiungete ancora un pò di parmigiano grattugiato, al contrario, se risultasse troppo duro aggiungete un pò di latte.

Farcite la sacca di ogni seppia con il composto e sigillate ogni seppia con dello spago da cucina in modo che non fuoriesca il ripieno durante la cottura( ved. foto allegata).

A questo punto fate soffriggere nella pentola con l’olio, lo spicchio di aglio e la cipolla, appena pronti adagiate le seppie e fatele rosolare da tutti i lati. Aggiungete anche gli scampi e sfumiamo il vino. Una volta che il vino sarà sfumato aggiungete circa tre bottiglie di salsa di pomodoro e aggiungete il sale. Lasciate cuocere circa tre ore(come il ragu).

Potete cuocere della pasta, preferibilmente i bucatini, che condirete con il sugo e servire le seppie ripiene come un secondo piatto.

Farete un figurone, inoltre, vi farà sia da primo piatto che da secondo che potete accompagnare con un contorno di piselli.

Un piatto tradizionale da tramandare di generazione in generazione!!!

 

 

Commenti