alice lifestyle leonardo marcopolo
pan di spagna6

PAN DI SPAGNA

11  pan di spagna3

Generalmente questo è il rapporto consigliato per un Pan di Spagna rotondo.

 

3 uova: teglia da 20 cm di diametro

4 uova: teglia da 22 cm di diametro

6 uova: teglia da 24/26 cm di diametro

8 uova: teglia da 28/30 cm di diametro

…e così via.

 

N.B. 1 –  la regola prevede che farina e zucchero siano regolati calcolando da 25 a 30 gr di farina e da 25 a 30 gr di zucchero per ciascun uovo.

 

2 – Se si volesse un Pan di Spagna più alto in teglia più piccola basterà aumentare le uova e conseguentemente farina e zucchero… ad es. nella teglia da 28/30 vanno tranquillamente anche 10/12 uova.

 

3 – Il vero pds non prevede l’uso del lievito, tuttavia se non vi sentite abbastanza sicure e volete continuare ad usarlo NON aumentate la dose perchè una bustina di lievito chimico per dolci è tarata per impasti fino a 500 gr di farina.

 

4 – Nel caso in cui doveste utilizzare una teglia quadrata o rettangolare dovete considerare la misura data (quella del diametro) come misura del lato del quadrato e come misura del lato più lungo nel rettangolo e aumentare di un uovo rispetto alla corrispondente teglia tonda.

 

Ho provato tutte le misure con il convertitore e ne deduco che sarà sufficiente… per sicurezza vi scrivo anche alcuni esempi:

 

Tortiera rettangolare circa 24×13 : 6 uova (notate che nella tonda da 24 usiamo 6 uova, questa è una misura da plum cake le uova restano invariate)

Tortiera rettangolare circa 30×23 : 9 uova (notate che nella teglia tonda da 30 usiamo 8 uova, qui stessa misura per il lato lungo + 1 uovo)

Tortiera rettangolare circa 35×25 : 10 uova

…e così via.

 

5 – E’ ovvio che aumentando la quantità di pds aumenterà anche il tempo di cottura!! Non aprite mai il forno prima di 30 minuti, anche 45, e fate la prova stecchino.

 

INGREDIENTI PER 6 UOVA:

6 UOVA( rigorosamente a temperatura ambiente)

180 GR DI ZUCCHERO

180 GR DI FARINA( io uso quella del mulino bianco per torte che contiene anche amido)

per ogni uovo metto 30 gr di zucchero e 30 gr di farina, se volete una massa più compatta potete fare 40 gr di zucchero e 40 gr di farina, oppure 50 gr di zucchero e 50 gr di farina ogni uovo.

PROCEDIMENTO:

sbattere le uova intere con lo zucchero per circa 30 minuti preferibilmente con la planetaria e gancio a filo alla vel. massima( io ho il kenwood cooking chef e imposto la temperatura a 30°). l’impasto per risultare montato bene deve scrivere, così si dice 😉 ecco perchè non si mette il lievito: il segreto è montare le uova benissimo…

 

poi con un cucchiaio di legno aggiungete la farina setacciata delicatamente altrimenti smontate il composto. foderate lo stampo con carta forno e infornate a 180 gradi per circa 40 minuti(prova dello stecchino non prima che sia passata mezz’ora, non aprite il forno prima) oppure ventilato a 160 gradi per circa 30/40 minuti. non aprite subito lo sportello del forno ma aprite una piccola fessura e fermate mettendo un canovaccio in modo che il pan di spagna non subisce lo sbalzo termico e resterà alto senza abbassarsi. dopo 10 minuti potete aprire lo sportello del forno e sformate il pan di spagna….

lasciatelo raffreddare e se non lo usate subito avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo…

il risultato è fantastico, ci realizzo le torte in pasta di zucchero…

pan di spagna7   pan di spagna5  pan di spagna6

9 10

12

 

Commenti