alice lifestyle leonardo marcopolo
CARBONARA MARE 1

CARBONARA TERRA E MARE

carbonara terra e mare2

Questo piatto nasce semplicemente per accontentare tutti i palati  😉 io amo le verdure e il pesce e il mio compagno la carbonare per cui ho voluto cercare un compromesso… idea fantastica perchè è un piatto molto delicato ma davvero molto buono e bellissimo da vedere con quest trionfo di colori….Per fortuna prima di servirlo in tavola ho fatto in tempo a preparare il piatto da fotografare!!!!

INGREDIENTI:

– 250 gr di pasta fresca tipo troccoli

– 200 gr di gamberetti freschi sgusciati ( qualche gamberetto con guscio per decorare)

– 1 zucchina grande

– 1 carota grande

– 1 cipollotto fresco

– 2 uova( 1 intero e 1 solo tuorlo)

– 1 cucchiaino di salsa di soia

– sale

– olio

 

Portate a bollore una pentola con acqua per la cottura della pasta.

Lavate le code dei gamberi già sgusciati e anche quelli con il guscio per decorare sotto l’acqua corrente. Lavate la zucchine e la carota, tagliate gli estremi della zucchina e sbucciate la carota. Tagliate entrambe le verdure con la mandolina a julienne.Nel wok mettete un pò di olio e il cipollotto tagliato sottile e fate soffriggere. Aggiungete la zucchina e la carota tagliate a julienne e il sale, fate cuocere solo qualche minuto perchè devono rimanere croccanti.Aggiungete la salsa di soia e dopo un minuto spegnate la fiamma e sposate dal fuoco il wok.

carbonara terra e mare3

In una padellina con un goccio di olio e uno spicchio di aglio fate cuocere i gamberetti interi e sgusciati qualche minuto. Aggiungete i gamberetti sgusciati nelle verdure e tenete da parte i gamberetti con il guscio.

carbonara terra e mare

Sbattete l’uovo intero e il tuorlo con una forchetta e aggiungete un pizzico di sale.

Appena bolle l’acqua aggiungete il sale e mettete la pasta, fate cuocere il tempo indicato sulla confezione, se si tratta di pasta fresca saranno circa 6 minuti. Rimettete sul fuoco il wok, scolate la pasta e aggiungete le uova al composto di verdure, aggiungete anche la pasta scolata, fate saltare bene, in questa ricetta l’uovo dovrà rapprendersi bene a frittatina e non rimanere a cremina come nella carbonara classica.

Servite nel piatto decorando con i gamberetti tenuti da parte.

Commenti