alice lifestyle leonardo marcopolo
CESTINO DI TOPINAMBUR

CESTINO DI PARMIGIANO CON TOPINAMBUR E SCAMPI ALLA PAPRIKA

CESTINO DI TOPINAMBUR.2

Il topinambur è una pianta consigliata nelle diete perché fornisce poche calorie, pulisce l’intestino e contiene l’inulina, molecola nutritiva che aiuta a conferire senso di sazietà. Innumerevoli sono le sue proprietà benefiche: questo ortaggio, infatti, aiuta ad abbassare l’assorbimento di zuccheri, trigliceridi e colesterolo, migliora le funzioni della vista, è un ricostituente naturale in caso di spossatezza fisica, anemia o stress eccessivo. Il topinambur va acquistato sodo, senza ammaccature e non deve essere conservato a contatto con l’aria per evitare che raggrinzisca. Questa pianta ha una polpa carnosa e bianca ed un gusto estremamente gradevole e delicato, che lo rende simile sia alla patata che ai carciofi. E’ un alimento estremamente versatile in cucina che può essere consumato crudo per non perdere le proprietà nutritive, tagliato a fette, in insalata, grattugiato o semplicemente condito con olio o limone. E’ ideale, però, anche cotto, lessato, fritto, cotto al forno o ridotto in purea. Questa volta ho voluto fare un piatto particolare, bello da vedere e buono da mangiare

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 500 GR DI TOPINAMBUR

– 800 GR DI SCAMPI FRESCHI

– 1 CIPOLLOTTO

– SALE

– PAPRIKA

– OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

– 250 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

 

Sgusciati gli scampi eliminando prima le teste e poi il guscio delicatamente per non romperli e lasciatene circa  interi per la decorazione dei piatti. Lavateli sotto acqua corrente e teneteli da parte.

Innanzitutto con un coltello affilato eliminate la buccia dei topinambur raschiando bene. In una ciotola mettete dell’acqua fredda con qualche goccia di limone. Dopo aver eliminato la buccia esterna tagliate i topinambur a dadini e immergeteli nell’acqua e limone per evitare che anneriscano!!

fate scaldare molto bene una padellina antiaderente di 20 cm di diametro a fiamma media e quando sarà ben calda aggiungete circa 5/6 cucchiai di parmigiano e con il dorso del cucchiaio fate in modo di distribuire bene il formaggio in modo da coprire interamente la superficie della padella a formare un disco rotondo. Lasciate qualche minuto fino a che il contorno assume un colore scuro, a questo punto rovesciate direttamente su una tazza rovesciata per formare un cestino e lasciate raffreddare totalmente e quando si sarà indurito posizionatelo su un piatto.

In una padella antiaderente mettete qualche giro di olio e il cipollotto tagliato a listarelle che lascerete soffriggere. Quando il cipollotto sarà pronto, scolate i dadini di topinambur e aggiungeteli al soffritto. Lasciate cuocere qualche minuto poi aggiungete mezzo bicchiere di acqua, una spolverata di paprika e regolate di sale. Quando l’acqua sarà assorbita aggiungete gli scampi sgusciati e quelli interi e lasciate giusto qualche minuto.

Con un mestolo raccogliete il composto nei singoli cestini di parmigiano e adagiate sopra gli scampi interi e spolverate con la paprika leggermente il piatto e sopra gli scampi per dare il tocco di colore!!!

 

 

Commenti