alice lifestyle leonardo marcopolo
CASATIELLO1

CASATIELLO NAPOLETANO

CASATIELLO6

 

Il casatiello napoletano, un tipico della cucina napoletana, è una tipica torta rustica pasquale. Come  tutte le ricette legate saldamente alla tradizione, anche la ricetta del casatiello napoletano assume, in ogni famiglia, delle piccole varianti.  La superficie del casatiello napoletano viene punteggiata da uova racchiuse in una croce di impasto: questa croce sta anche a ricordare la corona di spine della Passione (il tortano, altra torta rustica pasquale, si differenzia dal casatiello proprio nelle uova: in quest’ultimo, infatti, le uova sono contenute nell’interno dell’impasto); la forma ad anello del casatiello sta ad indicare  continuità, così come la Pasqua è raccordo tra  la morte e la nascita, la fine e l’inizio: è proprio in  questo aspetto, che le feste pagane legate a questo periodo dell’anno si sono perpetuate nella Pasqua cristiana.

Quello che vedete nella foto è fatto con metà dose, cioè 500 gr di farina e stampo da 26 cm

 

Ingredienti

1kg di farina 00

550 g acqua

130 g di strutto(io ho sostituito con 80 ml di olio extravergine di oliva)

2 cubetti di lievito fresco

Sale qb.

Pepe 2 cucchaini

400 g di formaggi stagionati grattugiati tra pecorino, grana, provolone, etc.(io ho tagliato a dadini ma potete anche grattugiarli)

400 g di salumi misti( pancetta, salame,etc)

4 uova (sode)

1 uovo (per spennellare)

Preparazione

Sciogliete il lievito in acqua tiepida, unite la farina e iniziate l’impasto, unite poi lo strutto(io ho messo l’olio), il sale e il pepe, poi coprite il composto e fate riposare qualche ora (finché sarà aumentato i volume).

CASATIELLO2  casatiello7

Stendete il composto sulla spianatoia (tenendone da parte un pezzo per le grate delle uova) ricavando un ovale, spennellatelo con poco olio , distribuitevi i formaggi misti (grana padano, parmigiano reggiano, pecorino, provolone ecc. ), i salumi misti (salame napoletano, pancetta, prosciutto crudo,  ecc) . Arrotolate l’impasto partendo dalla parte lunga, chiudetelo a anello infilando un’estremità nell’altra e disponetelo in uno stampo a ciambella, unto di olio, dal diametro di circa 35 cm per 9 d’altezza, lasciando il punto di chiusura sul fondo.

CASATIELLO3  CASATIELLO5

Spennellate il casatiello con l’uovo sbattuto, poi con le mani ricavate quattro fossette e incastratevi 4 uova sode. Con la pasta tenuta da parte ricavate delle strisce e fissatele a x sulle uova. Fate lievitare ancora il casatiello, diverse ore, deve raddoppiare e cuocetelo in forno già caldo a 180° per circa 60′ o comunque fino a cottura.

CASATIELLO4

Commenti