alice lifestyle leonardo marcopolo
CESTINO DI TOPINAMBUR

CESTINO DI PARMIGIANO CON TOPINAMBUR E SCAMPI ALLA PAPRIKA

Il topinambur è una pianta consigliata nelle diete perché fornisce poche calorie, pulisce l’intestino e contiene l’inulina, molecola nutritiva che aiuta a conferire senso di sazietà. Innumerevoli sono le sue proprietà benefiche: questo ortaggio, infatti, aiuta ad abbassare l’assorbimento di zuccheri, trigliceridi e colesterolo, migliora le funzioni della vista, è un ricostituente naturale in caso di spossatezza fisica, anemia o stress eccessivo. Il topinambur va acquistato sodo, senza ammaccature e non deve essere conservato a contatto con l’aria per evitare che raggrinzisca. Questa pianta ha una polpa carnosa e bianca ed un gusto estremamente gradevole e delicato, che lo rende simile sia alla patata che ai carciofi. E’ un alimento estremamente versatile in cucina che può essere consumato crudo per non perdere le proprietà nutritive, tagliato a fette, in insalata, grattugiato o semplicemente condito con olio o limone. E’ ideale, però, anche cotto, lessato, fritto, cotto al forno o ridotto in purea. Questa volta ho voluto fare un piatto particolare, bello da vedere e buono da mangiare

Approfondisci

brodetto vastese

BRODETTO ALLA VASTESE( lu vrudatte)

Per il brodetto alla vastese, “lu vrudatte” come viene chiamato in dialetto oltre al tegame di terracotta, “tijelle” di coccio», importanti sonol’olio delle colline vastesi e il peperoncino piccante.

Quanto al pesce, secondo la tradizione deve essere fresco, pescato fra Ortona e Vasto e di almeno cinque-sei varietà. Razze, triglie, seppioline, noce, testone, cucinati con aglio, peperone e pomodoro fresco a pezzetti. La preparazione, nonostante sia un piatto semplice, è molto accurata. Le varietà vanno messe nel tegame, una alla volta, a seconda della resistenza, in modo che cucciano insieme in venti minuti. Perché il risultato sia eccellente, il pesce non va girato, sono necessari dei movimenti orizzontali e rotatori del tegame per mescolare e condire tuttoRicetta originale del nostro Pino Jubatti

Approfondisci