alice lifestyle leonardo marcopolo
pignolata 3

La pignolata di Rosina

Ci sono persone che anche quando non sono più tra di noi è come se non se ne fossero mai andate veramente. Mia nonna, una delle persona più importanti della mia vita, è scomparsa ormai da un pò di anni ma non c’è giorno in qui io non pensi a lei, ai suoi sorrisi,ai suoi racconti, ai pomeriggi passati in cucina a impastare, a cuocere a creare ricette, ogni scusa era buona per mettersi il grembiule e pasticciare insieme .

E’ stata lei a trasmettermi l’amore  per gli impasti, erano la sua passione , me la ricordo ancora in cucina con il naso infarinato a preparare la pasta per il classico sugo della domenica e io non sapevo resistere e dovevo aiutarla.

E’ la prima volta che ne parlo dopo la sua scomparsa, arrivata improvvisamente ,perché non ho mai avuto la forza di farlo e oggi voglio condividere con voi una delle sue ricette preferite.

Nonna sei sempre nel mio cuore…….

PIGNOLATA DI NONNA ROSINA

Ingredienti:

–          500 gr farina 00

–          4 uova

–          400 gr zucchero

–          1 bustina di lievito per dolci

–          1 bicchiere di olio

–          3 cucchiai di brandy

–          Bacca di vaniglia

–          Scorza di limone

–          Olio per friggere

–          Zucchero per decorare

ingredienti

Fare una fontana con la farina setacciata con il lievito , porre al centro lo zucchero,le uova,il brandy,la vaniglia l’olio e la buccia di limone.Iniziare con una forchetta ad amalgamare lo zucchero con le uova e poi man mano incorporare la farina.

Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e sodo, far riposare coperto per 20 minuti.

impasto

 

Dopo il riposo  prendere un po di pasta, formare dei cilindri e tagliare a tocchetti piu o meno della stessa grandezza, come se stessimo facendo gli gnocchi.

rotolini

Una volta preparati tutti i pezzetti di pasta friggere in olio profondo caldo fino a doratura.Adagiare su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Ancora caldi cospargere con zucchero semolato. Servire freddi.

pignolata 6 Pignolata pignolata 5 pignolata 4 pignolata 2

Commenti