alice lifestyle leonardo marcopolo
Foto brioches

Brioches siciliane – video

[youtube]fUttpA5i8bI[/youtube]

Quando arriva la bella stagione la nostalgia della mia terra si fa sentire.

Il mare, il sole, le vacanze ma soprattutto le colazioni con granita alla mandorla e la brioches col tuppo.

Sono le prime cose che mangio appena arrivo in Sicilia ma visto che non mi è possibile andare spesso oggi ho deciso di portare un pezzettino di Sicilia nella mia cucina preparando proprio le fantastiche brioches.

Lo dico subito di questo dolce ci sono mille varianti e mille ricette ,chi mette il burro, chi non lo mette, chi mette le uova, chi il latte chi l’acqua, io oggi vi propongo la mia ricetta che non prevede ne le uova ne il burro ma olio e latte.

Queste brioches oltre che da mangiare con la granita in Sicilia si assaporano con il gelato, si taglia a metà la brioches e al suo interno si mette il gelato e se la volete ancora più golosa aggiungete anche la panna.

Una bomba calorica ma mentre la mangerete vi assicuro che vi dimenticherete delle calorie e della linea perché verrete rapiti dalla sua bontà !!

 

Ingredienti:

–          500 gr di farina manitoba

–          50 gr di olio di semi di mais

–          100 gr di zucchero semolato

–          1 cucchiaio di miele ai fiori d’arancio

–          250 gr di latte intero

–          12 gr di lievito di birra fresco

–          semi di ½ bacca di vaniglia

–          1 rosso d’uovo

–          1 cucchiaio di latte

Preparazione

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungere lo zucchero, il miele  e l’olio e mescolare.

Setacciare la farina e aggiungerla agli altri ingredienti insieme ai semi di vaniglia.

Lavorare l’impasto per almeno 20 minuti.

Far lievitare l’impasto in una ciotola coperta con la pellicola in luogo tiepido per circa 1 ora o comunque fino al raddoppio.

Dopo la lievitazione riprendere l’impasto e dividerlo in 8 pezzi da circa 100 gr l’uno.

Da ogni pezzatura prelevatene  un pezzetto che servirà per fare il “tuppo”.

Adesso formare tante palline cercando di farle tutte uguali, fare un fossetta al centro e mette sopra la pallina più piccola.

Adagiare le brioches su una leccarda foderata con carta forno, spennellarle con il tuorlo sbattuto con  il latte e lasciarle lievitare per circa 1 ora in un luogo tiepido.

Riscaldare il forno a 180° con all’interno una teglia.

Dopo la lievitazione cuocere le brioches nel forno caldo al cui interno abbiamo messo nella teglia, precedentemente riscaldate, dell’acqua bollente.

Per la cottura ci vorranno circa 10 minuti.

Commenti