alice lifestyle leonardo marcopolo
Dolce di ricotta

Dolce di ricotta

Dopo i grandi preparativi pasquali mi erano avanzate delle ricottine fresche, un bel pezzo di cedro candito, del cioccolato fondente e tante uova. Mescolati tutti insieme ci ho preparato un fantastico dolce di ricotta aromatizzato con l’acqua di fiori di arancio. Beh dire che è andato a ruba è dire poco!

Ingredienti per uno stampo quadrato da 24 cm di lato

800 g di ricotta vaccina scolata del siero

8 uova

400 g di zucchero semolato

1 cucchiaio di zucchero di canna mescolato con 1 cucchiaio di pangrattato

1 cucchiaio di olio aromatizzato con qualche goccia di essenza di vaniglia

100 g di cedro candito

100 g di cioccolato fondente

Acqua di fiori di arancio

Accendere il forno a 200 gradi.

Versare qualche goccina di vaniglia nel cucchiaio di olio e con un pennello oliare bene lo stampo. Ricoprire lo stampo di zucchero di canna mescolato con il pangrattato e mettere da parte in fresco.

In una ciotola versare le ricotte e mescolarle bene con una forchetta (non usare le fruste elettriche altrimenti verrebbe troppo liquida). A parte battere leggermente le uova ed incorporarle alla ricotta. Aggiungere il cedro candito a tocchettini, il cioccolato tritato grossolanamente, lo zucchero e qualche goccia di acqua di fiori di arancio (quantità a piacere a seconda dei gusti)

Versare questo impasto nella teglia abbassare il forno a 180 gradi e lasciar cuocere per 30-40 minuti. Deve risultare dorata esternamente e compatta nel suo interno.

Lasciarla freddare e tagliarla a quadrotti. Io l’ho servita nei pirottini. È speciale davvero!

 

Dolce di ricotta

 

Dolce di ricotta

Proprietà intellettuale di Barbara Ciorba del blog Una “tappa” in cucina

 

Commenti