alice lifestyle leonardo marcopolo
Pane fichi noci 1-001

Pane alle noci e fichi secchi

Mesi fa ho partecipato ad un corso su lievito madre, pani e paste lievitate, tenuto da una maestra d’eccezione: Sara Papa. Da allora casa mia è diventata una specie di panificio. Per realizzare questo pane ho utilizzato innanzi tutto delle ottime farine, e il lievito madre ha fatto il resto. E’ perfetto per gustare formaggi e affettati, ma è tanto buono anche da solo, non riuscivamo a smettere di mangiarlo.

Ingredienti
  • 350 g di farina tipo 2 (Buratto)
  • 150 g di semola (Senatore Cappelli)
  • 150 g di lievito madre, rinfrescato due volte (oppure 10 g di lievito di birra fresco)
  • 380 g circa di acqua
  • un cucchiaino di miele di acacia
  • 12 g di sale
  • 150 g di fichi secchi
  • 50 g di gherigli di noci
  • semola q.b. (per spolverare il piano di lavoro)
Sciogliere il lievito nell’acqua a temperatura ambiente, aggiungere le farine e iniziare ad impastare. Unire il miele e impastare per qualche minuto, aggiungendo il sale per ultimo.

 

Incorporare i fichi tagliati a pezzetti e le noci tritate grossolanamente, spostare sul piano di lavoro e impastare per almeno 10 minuti, spolverando spesso con la semola. Trasferire l’impasto su un foglio di carta da forno e poi dentro ad una ciotola; sigillare con pellicola per alimenti e mettere in frigorifero.
(Io ho iniziato l’impasto nel tardo pomeriggio e poi l’ho tenuto in frigorifero per tutta la notte, riprendendo la mattina successiva)
Togliere dal frigorifero e attendere che l’impasto ritorni a temperatura ambiente. Rovesciare sul piano di lavoro spolverato con la semola e fare due giri di pieghe, coprire a campana con la ciotola, attendere circa 30 minuti e fare altri due giri di pieghe. Tirare gli angoli verso il basso, in modo da arrotondare l’impasto, e rimettere nella ciotola praticando delle incisioni profonde circa 1 cm.

 

Attendere l’ulteriore lievitazione, per il tempo che sarà necessario. Quando l’impasto sarà più o meno raddoppiato di volume trasferire in forno preriscaldato a 220°C per 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 190°C e proseguire la cottura per altri 25-30 minuti circa. Togliere il pane dal forno e mettere a raffreddare su una gratella.

 

Commenti