alice lifestyle leonardo marcopolo
Calza brioche della Befana-001

Calza dolce di Natale

Ricevere una calza piena di dolcetti, che sia per Natale o per l’Epifania, fa la felicità di ogni bambino. Questa poi è una calza speciale. Di sicuro però ha un difetto: non è riutilizzabile…
****************
Ingredienti
  • 500 g di farina
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 80 g di burro fuso
  • 90 g di zucchero
  • un cucchiaio di miele
  • 150 ml circa di latte
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • mezzo cucchiaino di sale
  • buccia di limone grattugiata

tuorlo e latte per spennellare

—————————————————————————————————-
Setacciare la farina in una ciotola, sciogliere il lievito nel latte e unire alla farina, iniziando a lavorare. Aggiungere man mano gli altri ingredienti, lasciando il sale per ultimo. Trasferire sul piano di lavoro infarinato e impastare. Quando si avrà una pasta liscia, formare una palla di impasto e metterla nella ciotola infarinata, chiudere con la pellicola per alimenti e lasciar lievitare fino al raddoppio del volume.
Prelevare una parte dell’impasto e stenderlo con il mattarello, cercando di dare la forma di un calzino. Poggiare questa prima calza su un foglio di carta da forno e con un’altra parte di impasto formarne un’altra uguale. Arrotolare un altro foglio di carta da forno ricavando un lungo cilindro. Accartocciare due pezzi di carta di alluminio e utilizzarli per riempire il cilindro, facendo una strozzatura al centro (vedi foto).
Chiudere bene le due estremità per evitare che l’alluminio fuoriesca, poi appoggiare il cilindro sulla prima calza di pasta, curvandolo per seguirne la forma. Sovrapporre la seconda calza, sigillando bene i bordi ma senza premere al centro, in modo da mantenere il rigonfiamento all’interno. Arrotolare i bordi superiori della calza, allargarli e formare un risvolto.
Sagomare la calza aiutandosi con le mani, eliminare la pasta in eccesso lungo i bordi utilizzando una rotella dentata, poi con due rotolini di impasto delineare la punta e il tallone, incidendo delle righe con la lama di un coltellino. Incidere la parte centrale della calza con un tagliapasta a stella, coprire con un telo e lasciare lievitare ancora, fino a quando riprenderà volume. Spennellare con un tuorlo sbattuto insieme ad un pò di latte e trasferire in forno preriscaldato a 180°C, per circa 20 minuti.
Attendere il completo raffreddamento, quindi estrarre dall’interno prima l’alluminio e poi, sempre delicatamente, sfilare anche la carta da forno.
La nostra brioche a forma di calza è pronta per essere riempita. Io ho messo dei cioccolatini in un sacchettino per alimenti, che ho chiuso con un nastro ed ho infilato dentro la calza.
A questo punto non resta che chiamare Babbo Natale, oppure la Befana, per far consegnare la calza a destinazione. Manca solo una spolverata di zucchero a velo (ho dimenticato di metterlo …).
Con queste dosi di impasto si possono ottenere due calze della misura che si vede nelle foto.

 

Commenti