alice lifestyle leonardo marcopolo
Pasta zucca pesce spada pistacchi 2-001

Conchiglie alla zucca, pesce spada e pistacchi

Avete mai provato ad abbinare la zucca con il pesce? La zucca è molto versatile e sfiziosa, il suo sapore tende al dolce perciò nelle pietanze salate, per evitare che diventi stucchevole, bisogna equilibrarne il gusto introducendo ingredienti particolarmente sapidi, oppure amari o anche acidi. Non a caso infatti gli abbinamenti migliori si ottengono ad esempio con formaggi dai sapori intensi come il gorgonzola e il taleggio, con l’acidità dell’aceto balsamico, con l’amaro del radicchio e della cicoria, con gli amaretti che pur essendo dolci hanno comunque una componente amara, con la pancetta e lo speck, e così via. Ecco perché in questo primo piatto ho scelto di utilizzare il pesce spada affumicato invece di quello fresco, completando con una spolverata di pistacchi tritati per aggiungere una nota croccante e aromatica. Una ricetta facile facile, dai bei colori, con pochi ingredienti e veramente tanto gustosa. Proprio come piace a me!

Ingredienti
  • 300 g di polpa di zucca
  • 80 g di pesce spada affumicato
  • 20 g di pistacchi tritati
  • 350 g di pasta formato “conchiglie rigate”
  • uno spicchio d’aglio (oppure uno scalogno)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
Tagliare la zucca a dadini piccoli. Scaldare un po’ di olio in una padella insieme ad uno spicchio di aglio, che andrà tolto appena prenderà colore (oppure, se si preferisce, far soffriggere nell’olio uno scalogno tritato finemente). Versare i dadini di zucca nella padella, far saltare per qualche minuto, aggiungere poca acqua, salare e portare a cottura.

 

Tagliare le fettine di pesce spada in piccoli pezzi e aggiungerli nella padella con la zucca, lasciar insaporire, quindi spegnere il fuoco. Unire i pistacchi in granella (lasciandone da parte circa un cucchiaio) e mescolare. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata; scolare e trasferire nella padella, rigirandola nel condimento.

Suddividere nei singoli piatti e completare con una spolverata di pistacchi e pepe nero macinato al momento.

 

 

Commenti